Agriturismo, offerta hotel, relais e turismo in Umbria - Vacanze, tour, last-minute Umbria, hotel, ristoranti, agriturismi

...Andiamo, è tempo di partire...

Vino, olio, pane, acqua, arte... Le vie del gusto sono infinite e portano tutte in un luogo speciale, un puzzle di colori, sapori, suoni e molto altro. È l’Umbria “dei miracoli” che si mostra sì in quello splendore che tutto il mondo ammira, ma anche si cela, per riapparire all’improvviso dietro una siepe, un muretto, un mulino in disuso, un casolare abbandonato, lungo un torrente, un campo, una collina. E’ qui, dove il turismo non è ancora industria ma ragione e sentimento, che abita la grande bellezza dell’Umbria più autentica e misteriosa, l’essenza stessa di una terra davvero non banale.

Ed è proprio per queste strade che è meraviglioso avventurarsi al ritmo lento delle ore, senza meta e con ogni mezzo disponibile, sospinti solo dal fuoco della curiosità e dal desiderio di conoscenza, assaporando la fragranza dell’aria, specchiandosi nella purezza delle acque, attraversando una terra straordinariamente ricca di eccellenze. Una regione inimitabile che racchiude in sé in maniera eccezionale tutti e quattro gli elementi i quali rappresentavano, per i filosofi greci, il compendio dell’Universo, e che ne hanno forgiato l’aspetto ed il carattere.

Da questa consapevolezza ha avuto origine la felice intuizione di realizzare un percorso enogastronomico e culturale integrato, teso a valorizzare le tante peculiarità, attraverso la Strada dell’Olio Extravergine d’Oliva DOP Umbria, intrecciata stabilmente con le strade del vino DOC e DOCG (Strada dei Vini del Cantico, Strada del Sagrantino, Strada dei Vini Colli del Trasimeno, Strada dei Vini Etrusco Romana) e riunite in un coordinamento regionale.

Ognuna con la propria specificità, secondo le zone di produzione, eppure capace di unirsi e puntare su un genere di turismo diverso, slow, che usa ma non consuma. Un “unicum” di più territori, che si snoda lungo tante strade, va incontro a gusti e ad interessi differenti, lontano dal clamore delle masse, immerso nella spiritualità francescana e nella profondità della storia. E che regala squarci ineguagliabili di ambiente incontaminato, di paesaggio fertile e produttivo, caratterizzato da colture millenarie come la vite e l’olivo, ricco di testimonianze artistiche che ne fanno un vero e proprio museo diffuso.

Il cammino intrapreso prosegue con una proposta strutturata secondo tre “percorsi” - verde, bianco, rosso - corrispondenti ad altrettante tipologie di vacanza, rivolti rispettivamente agli amanti della natura, dello sport e dell’avventura; attento al turismo religioso, culturale e acquatico; dedicato ai buongustai e agli appassionati di eventi e folklore.

Più che una vacanza è una filosofia di vita quella che viene offerta, un percorso cromatico – il rosso delle viti, il verde cangiante degli olivi, il bianco trasparente delle acque – e un percorso dei cinque sensi in cui i colori si fondono con i suoni, i silenzi, gli odori, le geometrie variabili delle opere d’arte, i prodotti genuini della tradizione.

E’ tempo, dunque, di partire, ognuno per la propria strada. Il “paradiso”, stavolta, non può attendere…

ENTRA NEL SITO

Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale: L'europa investe nelle zone rurali     Repubblica Italiana  Regione Umbria

webdesign RGB Multimedia